Come scegliere un professionista

Scritto da SupportHost il 2022-02-09

Quando ti trovi a decidere come scegliere un professionista vieni assolto dai dubbi? La paura di trovarsi di fronte una persona non competente non è insolita, è perciò normale che tu ti ponga una o più domande in merito alla scelta del professionista. In questo articolo andremo a scoprire quali sono i fattori che ci aiutano nella scelta del professionista giusto. 

Scegliere un professionista online o offline non è mai semplice, soprattutto perché non sempre abbiamo le competenze per valutare se si tratta di una persona qualificata oppure no. Per questo motivo abbiamo deciso di creare una directory di professionisti.

E allora spesso capita che ci imbattiamo in persone che non sono in grado di svolgere il compito che gli affidiamo e a pagarne le spese siamo noi, non solo in termini economici ma anche in termini di visibilità online, reputazione e raggiungimento dei nostri obiettivi. 

È fondamentale perciò imparare a riconoscere il professionista giusto anche quando non abbiamo le competenze specifiche in una determinata materia. In questo articolo andremo perciò ad analizzare tutti quei fattori importanti, che non devi mai sottovalutare, quando intendi scegliere un professionista a cui affidare i tuoi progetti. 

Come scegliere un professionista?

Come trovi i tuoi professionisti? Quali sono i canali a cui ti appoggi per incontrare un professionista? Già questo può fare veramente la differenza. Oggi abbiamo la possibilità, grazie al web, di incontrare centinaia di professionisti di ogni genere in un singolo campo il tutto inserendo una semplice parola chiave su un motore di ricerca. 

Ma attenzione, non è sempre oro ciò che luccica, perché un professionista presente nel web non è detto che sia il migliore o che sia la persona adatta a noi, e per questo vedremo a breve quali fattori considerare per la scelta della persona più qualificata. Ecco però i principali metodi che possiamo sfruttare per trovare professionisti nel web:

  • Ricerca sui motori di ricerca, come Google. 
  • Portali appositi come LinkedIn. 
  • Gruppi social network, molti professionisti si raccolgono in gruppi Facebook, ad esempio, dove mettono a disposizione le loro competenze.
  • Forum di ricerca.
  • Passaparola, professionisti che hanno collaborato o lavorato per persone che conosci. 

Come puoi vedere sono diverse opzioni quelle a cui ti puoi rivolgere per trovare il tuo professionista di fiducia, questo vuol dire che quando cerchi un singolo professionista vieni messo davanti ad una carrellata di opzioni differenti e tu hai la possibilità di sceglierne soltanto uno.

Ecco perché diventa importante imparare a valutarli nel modo giusto. Andiamo ora a vedere quali sono gli elementi che ci permettono di individuare un professionista valido.

Riferimenti normativi

Se hai eseguito una ricerca sui motori di ricerca è possibile che tu ti sia imbattuto in un sito web professionale. Il semplice sito web non è sufficiente ad evidenziare un professionista, infatti grazie ai vari strumenti online riuscire a creare un perfetto sito richiede pochi minuti e pochi passaggi, e molto spesso è anche a costo zero.

Riferimenti Normativi

Creare un sito web professionale è un’operazione che oggi possono fare tutti quanti, per evidenziare se hai davanti un professionista oppure no devi fare una valutazione del sito. 

In particolare dovrai assicurarti di aver preso in considerazione una persona in regola e non un abusivo, ogni sito web professionale deve riportare i dati legali dell’attività o del professionista quindi:

  • Nome e Cognome
  • Partita IVA
  • Codice Fiscale
  • Indirizzo della sede legale
  • PEC

Nel caso di società anche iscrizione alla REA e capitale sociale. Se non sono presenti questi parametri potresti trovarti di fronte ad una persona che esercita in un determinato settore abusivamente, tienitene perciò alla larga. 

Questi dati devono essere presenti nella home page del sito e si trovano solitamente in basso, alcuni professionisti però li riportano anche all’interno della pagina dei contatti. 

Grazie a questi dati puoi verificare l’esistenza delle varie abilitazioni, quando e se necessarie, valutando così le competenze assimilate nel tempo da questo specifico professionista. 

Presenza online e sui social

Se sei un professionista sai che è importante la tua presenza online e perciò la curi. Avrai sicuramente un sito web e uno o più profili social che ti rendono facilmente raggiungibile ai tuoi potenziali clienti. 

Attenzione però perché non basta essere presenti online ma saperci stare nel modo giusto. Un professionista qualificato conosce bene l’importanza del brand identity non solo per i suoi clienti ma anche per sé stesso quindi curerà al massimo ogni dettaglio della sua reputazione online.

Presenza Sui Social

Il suo sito web sarà perciò ben posizionato all’interno dei motori di ricerca, strutturato al meglio e seguendo le regole SEO, ma anche i social network saranno attivi, seguiti e ricchi di contenuti utili che facciano capire al meglio il suo modo di lavorare. 

Se abbiamo davanti un professionista che non cura la sua immagine allora sarà meglio non prenderlo in considerazione, già questo parametro ci fa intuire che non utilizza e non applica tutti gli strumenti che ci sono messi a disposizione e che ci permettono di migliorare la nostra reputazione online. 

Portfolio

Altro importante fattore è il portfolio. Grazie al portfolio possiamo verificare i lavori già svolti e visionare qualche lavoro similare a ciò che serve a noi. Questo ci permette di capire se è il professionista idoneo per noi, perché possiamo avere un’esperienza diretta senza però commissionargli il lavoro.

Possiamo perciò capire da subito se è ciò che stiamo cercando oppure no. Se un professionista non ha un portfolio o un portfolio scarno è possibile che sia alle prime armi e quindi potrebbe non essere qualificato per ciò che dobbiamo realizzare.

Oltre al portfolio i professionisti più peculiari mettono a disposizione anche un Curriculum Vitae esteso che permette di valutare studi, corsi di aggiornamento, master, corsi laurea seguiti e quant’altro. 

Feedback – Recensioni

Attenzione ai feedback e alle recensioni che hanno lasciato i precedenti clienti. Se il professionista ha un sito web sicuramente metterà a disposizione questa opzione. 

Grazie alle esperienze dirette di altre persone abbiamo la possibilità di capire come lavora il professionista, come si pone con i suoi clienti e se è realmente un buon professionista. 

Se da una parte l’esperienza diretta può essere soggettiva dall’altra c’è un dato ben oggettivo che possiamo considerare come indicatore: più sarà elevato il numero di recensioni negative e più abbiamo la certezza che non si tratta di un professionista, e viceversa.  

Contatto

Il primo contatto è quello principale, nessun professionista che si rispetti ti chiederà di pagare il primo contatto.

Contatto Con Un Professionista

Non si tratta di “rubare tempo” al professionista ma è il professionista che se di qualità sceglie di dedicare tempo ai suoi potenziali clienti per valutare il tipo di lavoro di cui hanno bisogno e se ha le competenze necessarie per portarlo a termine. 

Spesso capita che ci si rivolge a professionisti che non sono in grado di svolgere un lavoro non per incompetenza ma semplicemente perché non rientra nel loro settore di competenza, ed è anche a questo che serve il primo contatto. Il primo contatto è perciò fondamentale per due aspetti:

  1. Permette al professionista di capire se ha le competenze per aiutarci e come può farlo, modalità, tempi e costi.
  2. Permettere a noi di capire se è la persona che stiamo cercando. Oltre alle competenze un fattore importante è anche la sintonia e la fiducia che investiamo in una persona a fare la differenza. Se non abbiamo questi due elementi davanti a noi quando scegliamo qualcuno allora non è la persona giusta per svolgere il nostro lavoro. Non avendo, noi, le competenze per svolgere un progetto o una mansione precisa è normale che dobbiamo fidarci cecamente del professionista al quale vogliamo affidarci.

Tieni ben a mente che un buon professionista è capace di ascoltare le esigenze dei suoi clienti, quindi durante il primo contatto starà li ad ascoltare i tuoi bisogni e sicuramente ti farà delle domande per capire al meglio il tuo progetto. 

Preventivo

Il preventivo di un vero professionista è completo ed esplicativo, conterrà queste informazioni:

  • Intestazione aziendale e/o professionale.
  • Descrizione del servizio o della prestazione che verrà eseguita.
  • Costi precisi e modalità di pagamento.

Valutazioni finali

Quali sono perciò i parametri da considerare per poter decretare qual è un professionista e chi non lo è? Ma soprattutto come possiamo scegliere quello giusto per noi? 

Tutti i parametri che ti abbiamo menzionato in questo articolo sono fondamentali per la scelta e devono essere considerati tutti quanti insieme, non possiamo scegliere il professionista sulla base di un preventivo economico come non possiamo scegliere un professionista solo perché ha un sito ben posizionato online. 

Dovremo fare un’attenta analisi delle persone che abbiamo davanti e grazie ad una panoramica generale di tutti i parametri menzionati in questo articolo saremo in grado di scegliere quello più idoneo per poter svolgere il servizio di cui abbiamo bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

pencil